Crotone – L’ultimo Consiglio Comunale del 27 marzo 2017 ha interessato, come 6° punto all’ordine del giorno, una nostra mozione, ovvero “Realizzazione Sistema di Report Patrimonio Immobiliare Privato”. Esso impegnerebbe il Sindaco e la Giunta ad incaricare gli uffici comunali di dotarsi di strumenti necessari per effettuare un adeguato rilevamento del numero degli alloggi privati non occupati, in funzione di una migliore pianificazione sul territorio di eventuali concessioni edilizie e nell’ottica di una politica che ottimizzi ed efficienti l’offerta di edilizia sociale.Durante la discussione del punto la maggioranza del consiglio comunale ha proposto, dopo una pausa e vari interventi, di ritirare la mozione proposta, con l’impegno di approfondire il tema dell’edilizia privata e sociale dopo una disamina in sede di commissione consiliare di competenza.

Ci auguriamo di poter trattare questo importante argomento al più presto, con la speranza che il governo di questa città metta al centro la questione della pianificazione territoriale in relazione alle nuove edificazioni e all’edilizia sociale, essenziale per risolvere un problema emergenziale per i cittadini di Crotone che si trovano in maggiore difficoltà. Affrontare questa impellente necessità significherebbe dimostrare una attenta gestione del territorio che ogni amministrazione deve/dovrebbe realizzare.

MoVimento 5 Stelle di Crotone
Ilario Sorgiovanni e Andrea Correggia