Sembra uno scherzo e invece è vero!
Questa amministrazione ci informa che al prossimo consiglio comunale il sindaco ci riferirà sulla bonifica!Quasi come se fosse una cosa eccezionale!
Qualcuno spieghi a Ugo Pugliese che è un suo dovere informarci sulla bonifica!

Ciò che forse non riesce a capire è che i cittadini hanno chiesto un’assemblea pubblica a norma di regolamento.

L’assemblea pubblica è uno strumento di partecipazione popolare, previsto dal regolamento comunale, utile alle determinazioni di soluzioni, relative a specifiche problematiche della città ampiamente condivise con i cittadini.

Ugo Pugliese vada a leggere l’art.15 dello statuto e l’art.51 del regolamento riguardo la “Partecipazione dei cittadini”.

Viviamo nel paese della “Terra dei fuochi” e non sono lontani i tempi in cui nella vicina Campania la criminalità organizzata ha arrecato danni incalcolabili al paesaggio, al territorio, ai cittadini, alla loro Salute ed alla loro Economia.

Non è forse logico pensare al rischio che anche la ‘ndrangheta voglia mettere le mani sulla nostra bonifica?

In questo frangente l’unità e la partecipazione dei cittadini sono fondamentali, perché sono loro i migliori controllori di una fase delicata come questa!

Il movimento 5 stelle non ha paura a confrontarsi con i cittadini!
Anzi,la partecipazione è la linfa vitale del Movimento.

Il sindaco non abbia paura del confronto con i Crotonesi.

MoVimento 5 Stelle di Crotone
Andrea Correggia