Sapevate che nel 2016 il comune di Crotone ha speso circa 500.000 euro per il randagismo?

E che la maggior parte di questa somma non era destinata alla prevenzione, ma a mantenere i cani nelle strutture (canili)? Di questi, circa 450 mila euro sono andati a una struttura privata e solo 50 mila euro al canile comunale.
E’ facile capire che c’è qualcosa che non và!
Se poi consideriamo che negli ultimi 8 anni il numero dei randagi a Crotone è praticamente raddoppiato, vuol dire che l’amministrazione non ha affrontato il problema come andava affrontato e ora ci troviamo davanti a un emergenza su cui intervenire!

In questi giorni nelle secondo e terza commissione, su sollecitazione del M5S stiamo discutendo del problema del randagismo a Crotone, il percorso è lungo ma si può fare, ecco in breve le nostre proposte:

  • Programma di Sterilizzazione da realizzare ad opera del preposto Servizio Veterinario previo accordo con il comune dopo aver realizzato un cronoprogramma degli interventi
  • Campagna di sensibilizzazione per l’adozione di un cane, con apposito regolamento approvato dalla Giunta Comunale per la concessione di un contributo economico in favore dei cittadini che decidono di adottare un cane ricoverato presso la struttura convenzionata con il comune, tra quelli rinvenuti nel territorio del nostro Comune.
  • Ampliamento del canile comunale, per riuscire ad ospitare un maggior numero di esemplari e diminuire gli sprechi (i soldi ci sono poiché previsti da tempo, vanno solo spesi)
  • Istituzione albo comunale delle associazioni per la protezione degli animali, poiché la collaborazione tra amministrazione e associazioni sarà fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi del piano

Il M5S da sempre porta avanti battaglie per il rispetto dei diritti degli animali ed è promotore della cultura contro il maltrattamento degli stessi.
Una buona amministrazione deve essere rigorosa nel far rispettare le leggi di tutela gli animali.

Noi ce la stiamo mettendo tutta!!!

MoVimento 5 Stelle di Crotone
Ilario Sorgiovanni e Andrea Correggia
Il portavoce al Consiglio Comunale di Crotone Andrea Correggia presso il canile comunale.